Come condividere un database di accesso sulla rete

Essendo un utente di Access Database, è necessario aver riscontrato problemi durante la condivisione del database sulla rete. So che devi aver provato ogni possibile soluzione per risolverlo presto ma non hai ancora ottenuto nulla ….!

Ebbene, questi problemi relativi alla condivisione del database di Access per l’accesso multi-utente sono gravemente incontrati da molti utenti di Access, basta dare un’occhiata a uno degli utenti che si lamentano.

Scenario:

Ho un database di Access che è attualmente configurato per consentire a chiunque l’apertura (e la cartella padre) di modificare l’accesso, che ho letto era il livello di autorizzazione richiesto per avere più utenti con il file aperto allo stesso tempo.

Tuttavia, gli utenti continuano a presentare un errore che “Impossibile aprire il file così come è già in uso”.

Il database ha funzionato bene per anni fino ad ora e non sono state apportate modifiche alla struttura delle autorizzazioni o alla configurazione del file, quindi sono un po ‘confuso su cosa potrebbe causare questo o come risolverlo. Tutto ciò che ho letto ruotava intorno dando agli utenti la possibilità di modificare le autorizzazioni per il file di database e la cartella in cui risiede, cosa che è già stata fatta. Se qualcuno ha qualche intuizione che sarebbe fantastica!

Grazie in anticipo!

Indubbiamente ci sono diversi modi per condividere un database di Access, ma ciò dipende anche dalle tue esigenze e dalla disponibilità delle risorse. Questo tutorial riguarda le opzioni disponibili per condividere il database di Access e i vantaggi di ciascuna opzione.

3 modi per condividere il database di accesso sulla rete

Ecco i metodi che discuteremo uno per uno per condividere il database di accesso:

  • Condividi dati utilizzando le cartelle di rete
  • Condividere un database collegandosi agli elenchi di SharePoint
  • Salvataggio di un database in una libreria di documenti

Metodo 1: condividere i dati utilizzando le cartelle di rete

Come condividere un database di accesso sulla rete 1

Condividere i dati utilizzando le cartelle di rete è l’opzione più semplice per condividere il database di Access e ha i requisiti minimi. In questo metodo, il file di database viene memorizzato su un’unità di rete condivisa e tutti gli utenti condividono il file di database contemporaneamente.

Limitazione:

Oltre a ciò ha anche alcune limitazioni, come l’affidabilità e la disponibilità. Principalmente quando più utenti modificano i dati; poiché tutti gli oggetti del database sono condivisi. Questa tecnica di condivisione riduce anche le prestazioni poiché tutti gli oggetti del database vengono inviati attraverso la rete.

Benefici:

Questo metodo è efficace se si prevede che poche persone utilizzino il database contemporaneamente e gli utenti non debbano personalizzare il progetto del database.

rischi:

Questo metodo è meno sicuro perché ogni utente ha una copia completa del file di database, che aumenta le possibilità di accesso non autorizzato.

Passos per condividere un database usando la cartella di rete:

  • Prima di tutto controlla se Access è impostato per l’apertura in modalità condivisa su tutto il PC dell’utente. È un’impostazione predefinita, quindi è necessario verificarlo. Se il database viene aperto in modalità esclusiva, sicuramente interferirà con la disponibilità dei dati.
  • Ora avvia l’applicazione di accesso e sotto l’opzione File dal menu fai clic sul pulsante di opzione.
  • Se si è un utente di Access 2007, fare clic sul pulsante Microsoft Office e quindi su Opzioni di accesso.
  • Dalla casella delle opzioni di accesso, fare clic su Impostazioni client.

Nota: se si è un utente di accesso 2007, fare clic sull’opzione Avanzate.

  • Dalla sezione Avanzate, in Modalità di apertura predefinita, selezionare condivisa, fare clic su OK e uscire da Access.
  • Ora copia il file del database nella cartella condivisa. Dopo aver copiato il file, assicurarsi che gli attributi del file siano impostati per consentire l’accesso in lettura / scrittura al file del database. Per utilizzare il database gli utenti devono avere preferenze di lettura / scrittura.
  • Sul PC di tutti gli utenti, è sufficiente creare un collegamento al file di database. Nella finestra di dialogo delle proprietà di collegamento, inserire il percorso del file di database in Targetproperty utilizzando un indirizzo UNC anziché una lettera di unità mappata.

Ad esempio, anziché F: \ sample.accdb, utilizzare \\ nomecomputer \ shared.accdb.

Metodo 2: condivisione di un database tramite collegamento agli elenchi di SharePoint

Come condividere un database di accesso sulla rete 2

Bene Condividere un database collegandosi agli elenchi di SharePoint ha gli stessi vantaggi di quello del database diviso e l’utente può modificare la propria copia del database mentre i dati vengono condivisi tramite il sito di SharePoint.

Poiché i dati si trovano nell’elenco di SharePoint, è possibile renderli disponibili singolarmente sulla rete utilizzando le funzionalità di SharePoint.

Ecco i tre passaggi principali di questo metodo:

  1. Spostamento dei dati negli elenchi di SharePoint.
  2. Creare collegamenti a tali elenchi.
  3. Distribuire il file di database.

È necessario utilizzare la procedura guidata Move to SharePoint Site per eseguire i primi due passaggi e qualsiasi mezzo per eseguire gli ultimi passaggi:

Utilizzo delle tabelle Esporta in SharePoint Wizard

  1. Dalla barra degli strumenti del database, nel gruppo Sposta dati, toccare l’opzione SharePoint.

Gli appunti:

  • Bene, questa opzione è disponibile se il database è stato salvato nel formato di file .accdb.
  • Per gli utenti di accesso 2007, accedere alla scheda dati esterni, nel gruppo Elenchi di SharePoint e toccare Sposta in SharePoint.
  1. Seguire i passaggi mostrati in Esporta tabelle per la procedura guidata di SharePoint, specificando la posizione del sito di SharePoint. Per annullare il processo, toccare Annulla.
  2. Dall’ultima pagina della procedura guidata, selezionare la casella di controllo Mostra dettagli per visualizzare ulteriori dettagli sulla migrazione.

Questa pagina della procedura guidata ti informa su quali tabelle sono state collegate agli elenchi e fornisce informazioni su una posizione di backup e un URL per il tuo database. Inoltre, segnala eventuali problemi di migrazione e fornisce la posizione della tabella dei registri in cui è possibile visualizzare ulteriori dettagli sui problemi.

  1. Fare clic su Fine quando la procedura guidata completa le sue azioni.

Se la procedura guidata visualizza un avviso, rivedere la tabella dei registri e intraprendere le azioni necessarie. Ad esempio, alcuni campi non possono essere spostati o possono essere convertiti in un altro tipo di dati che è compatibile con un elenco di SharePoint.

Nota:

Per visualizzare l’elenco sul sito di SharePoint, toccare gli elenchi in Avvio veloce o premere Visualizza tutto il contenuto del sito. È sufficiente aggiornare la pagina nel browser Web per visualizzare gli elenchi all’avvio rapido sul sito di SharePoint. È inoltre possibile apportare modifiche alle impostazioni dell’elenco sul sito di SharePoint.

Metodo 3: Salvataggio di un database in una libreria di documenti

Come condividere un database di accesso sulla rete 3

Il terzo metodo consiste nel salvare il database in una libreria di documenti. Questo metodo è silenzioso simile al salvataggio di un database in una cartella di rete e fornisce un modo conveniente per gestire l’accesso a un database. Come quando si collega agli elenchi di SharePoint, i dati vengono condivisi ma non gli oggetti del database. Ogni singolo utente condivide la propria copia del database.

  1. Aprire il database di Access che è necessario condividere.
  2. Dalla scheda File, fare clic sull’opzione Salva con nome.
  3. Toccare Salva come database, nella sezione avanzata, selezionare SharePoint e toccare per salvare

Gli appunti:

Per gli utenti di Access 2007: fare clic su Pulsante Microsoft Office> Pubblica> Server di gestione documenti.

Per l’utente del database Access 2010: fare clic su File> Salva e pubblica> Salva database come> SharePoint.

  1. Dalla finestra di dialogo Salva su SharePoint aperta, cercare la libreria di documenti che si desidera utilizzare.
  2. Controlla il nome del file del database e digita ed esegui le eventuali modifiche necessarie per eseguirlo.
  3. A quel punto tocca Salva.

Conclusione:

Ora devi avere la chiara idea di come condividere il tuo database di accesso per l’accesso multiutente. Quindi, prova con attenzione la soluzione menzionata e condividi le tue opinioni con noi nella nostra sezione commenti.



Come condividere un database di accesso sulla rete per l’accesso multiutente