3 correzioni istantanee per risolvere l'errore 2302 di MS Access

Il file di Access Database mostra l’errore 2302: Microsoft Access non può salvare i dati di output nel file che hai selezionato “ogni volta che stai tentando di salvare le modifiche?

Bene se sì, allora è molto importante conoscere le ragioni alla base di questa prima e poi avvicinarsi alle correzioni. Come la ragione corretta aiuta a risolvere facilmente l’errore.

Scenario pratico:

Stiamo facendo un lavoro di squadra, quindi stiamo tutti lavorando sullo stesso database e uno dei membri del nostro gruppo riceve spesso questo messaggio di errore: “Microsoft Access non può salvare i dati di output sul file che hai selezionato” quando provi ad esportare il file Access eccellere.

“Errore n. 2302: Microsoft Access non può salvare i dati di output nel file che hai selezionato.”

Qualche idea su cosa posso controllare per far funzionare questo? Qualsiasi idea tu possa avere sarebbe molto apprezzata!

Grazie in anticipo

Dettagli errore 2302 di MS Access:

Dettaglio errore:

Errore 2302

Microsoft Office Access non può salvare i dati di output nel file che hai selezionato.

Ecco lo screenshot dell’errore:

 Access Errore 2302

Descrizione:

MS Access non può salvare i dati di output nel file che hai selezionato. Le probabilità sono che @ * il file potrebbe essere aperto, se è quindi chiudilo immediatamente. Se si utilizza il modello, è necessario verificare se il modello esiste o meno.

Sviluppatore: Microsoft Corporation

Software: Microsoft Access

Si applica a: Windows XP, Vista, 7, 8

Come correggere l’errore di runtime 2302 di Microsoft Access: Impossibile salvare i dati di output

Se riscontri anche lo stesso errore di macro di accesso 2302 nell’applicazione Access Database, prova le correzioni menzionate in questa particolare sezione.

Metodo 1: Esegui l’operazione di esportazione in modo efficiente

  1. Se la cartella di lavoro Excel di destinazione sembra aperta, chiuderla prima di continuare.
  2. Nel riquadro di navigazione del database di origine, selezionare l’oggetto che si desidera esportare.

Esportare solo una parte dei dati

Se l’oggetto è tabella, query o modulo, allora si desidera esportare solo una parte dei dati, aprire l’oggetto in visualizzazione Foglio dati e selezionare i record desiderati.

 Apri il modulo in visualizzazione del foglio dati:

  1. Tocca due volte sul modulo per aprirlo.
  2. Quindi fare clic con il pulsante destro del modulo e quindi fare clic su Visualizzazione Foglio dati. Se le opzioni non sono disponibili, allora:
  3. Toccare per la vista di progettazione.
  4. Premere F4 per aprire il riquadro delle attività della finestra delle proprietà.
  • Selezionare l’elenco a discesa Modulo presente nella parte superiore della finestra delle proprietà.
  1. Nella scheda del formato della finestra delle proprietà, impostare Consenti visualizzazione del foglio dati su Sì.
  2. Dopo aver quindi aperto la scheda Progettazione, nel gruppo Visualizzazioni, fare clic su Visualizzazione Foglio dati.

Nota:

Tieni presente che non è possibile esportare una parte del report. Tuttavia, è possibile selezionare o aprire la tabella o la query su cui si basa il report e quindi esportare una porzione di tale oggetto.

  1. Dalla scheda dati esterni, nel gruppo di esportazione, toccare l’opzione excel.
  2. Ora dalla finestra di dialogo Export Spreadsheet di Excel, esaminare il nome del file suggerito per la cartella di lavoro excel. Se lo desideri, puoi modificare il nome del file.
  3. Nella casella del formato file, selezionare il formato di file che si desidera.
  4. Se si esporta una tabella o una query e si desidera esportare i dati formattati, selezionare Esporta dati con formattazione e layout.

LEGGI ANCHE

[Risolto] Microsoft Access non può aprire il modulo o il report

Nota:

Se si sta esportando una forma o un report, questa opzione è sempre selezionata ma non disponibile.

  1. Per visualizzare la cartella di lavoro Excel di destinazione dopo il completamento dell’operazione di esportazione. Quindi selezionare la casella di controllo Apri il file di destinazione.

Se il tuo oggetto sorgente è aperto e hai selezionato uno o più record nella vista prima di iniziare l’operazione di esportazione. Quindi è possibile selezionare Esporta solo i record selezionati. Se si desidera esportare l’intero record visualizzato nella vista, lasciare vuota questa casella di controllo.

Nota: la casella di controllo non appare chiara se nessuno dei record è stato selezionato.

  1. Fare clic su OK.

Se nel caso in cui il processo di esportazione non riesce a funzionare solo a causa dell’errore, l’applicazione di accesso mostrerà i motivi principali per il verificarsi di questo errore.

In caso contrario, l’accesso esporta i dati e, in base alla selezione effettuata nel passaggio 7, apre la cartella di lavoro di destinazione in Excel. Dopo l’accesso verrà visualizzata una finestra di dialogo che crea una specifica che utilizza principalmente i dettagli dell’operazione di esportazione.

Metodo 2: provare l’esportazione di dati, schema e tabelle correlate in XML

In Oder per esportare i dati è possibile utilizzare il metodo ExportXML attraverso il quale si può facilmente esportare i dati e la formattazione contenuti nella tabella insieme a qualsiasi dato aggiuntivo specificato.

Specificare i dati aggiuntivi da esportare? Per questo è necessario provare il metodo CreateAdditionalData per creare un oggetto AdditionalData. Successivamente, utilizzando il metodo add, l’utente può aggiungere ulteriori tabelle da esportare insieme alla tabella principale.

La procedura di seguito riportata spiega come includere dati aggiuntivi durante l’esportazione di una tabella in XML. La tabella degli ordini è stata esportata insieme alle numerose altre tabelle. Anche lo schema e la formattazione sono stati esportati come file separati .xsd e .xsl.

Private Sub ExportRelTables()
‘ Purpose: Exports the Orders table as well as
‘ a number of related databases to an XML file.
‘ XSD and XSL files are also created.

Dim objAD As AdditionalData

‘ Create the AdditionalData object.
Set objAD = Application.CreateAdditionalData

‘ Add the related tables to the object.
With objAD
.Add “Order Details”
objAD(Item:=”Order Details”).Add “Order Details Details”
.Add “Customers”
.Add “Shippers”
.Add “Employees”
.Add “Products”
objAD(Item:=”Products”).Add “Product Details”
objAD(Item:=”Products”)(Item:=”Product Details”).Add _
“Product Details Details”
.Add “Suppliers”
.Add “Categories”
End With

‘ Export the Orders table along with the addtional data.
Application.ExportXml acExportTable, “Orders”, _
“C:\Orders.xml”, “C:\OrdersSchema.xsd”, _
“C:\OrdersStyle.xsl”, AdditionalData:= objAD
End Sub

Metodo 3: Azione macro ExportWithFormatting

È anche possibile utilizzare l’azione ExportWithFormatting per inviare i dati negli oggetti del database specificati come, datasheet, form, report o modulo ai vari formati di output.

Nota: nell’accesso 2010, l’azione macro OutputTo è stata rinominata ExportWithFormatting. Gli argomenti utilizzati in questo sono uguali per questa azione macro. L’azione macro ExportWithFormatting non è attualmente disponibile nelle app Web di accesso.

LEGGI ANCHE:

Come correggere MS Access “Cercare Chiave Non è stato trovato in alcuno Record” Problema?

Osservazioni

I dati di accesso vengono emessi nel formato selezionato e possono essere letti da qualsiasi programma che utilizza il formato simile. Supponiamo di aver prodotto gli oggetti del database in formato HTML, l’accesso creerà un file in formato HTML contenente i dati dall’oggetto. È possibile utilizzare l’argomento del file modello per specificare il file da utilizzare come modello per il file .html.

Le seguenti regole sono applicabili quando si utilizza l’azione macro ExportWithFormatting per l’output di un oggetto di database su qualsiasi formato di output.

  • Per il controllo che contiene il campo sì / no, il file di output visualizza il valore 1 (Sì) o 0 (No).
  • In caso di casella di testo associata al campo Collegamento ipertestuale, il file di output visualizzerà il collegamento ipertestuale per tutti i formati di output con l’eccezione del testo MS-DOS.
  • Quando l’utente emette un modulo o un foglio dati in formato html, viene creato un file .html.
  • Se si stampa un report in formato html, viene creato un file .html per ogni pagina nel report.
  • L’utente può inviare dati in una tabella, una query o un modulo. Nel file di output, gli interi campi nel foglio dati vengono visualizzati come sono in accesso, ad eccezione dei campi contenenti oggetti OLE. Nel file di output sono incluse colonne separate per gli oggetti OLE ma i campi sono vuoti.

L’output che si otterrà dopo l’esecuzione dell’azione macro ExportWithFormatting è silenzioso simile alle opzioni nel gruppo Esporta nella scheda dati esterni. L’argomento azione corrisponde alle impostazioni nella finestra di dialogo Esporta.

 


3 correzioni istantanee per risolvere l’errore 2302 di MS Access: “Impossibile salvare i dati di output nel file che hai selezionato”