ID non e un indice in questa tabella

Riepilogo: In questo post, ho intenzione di discutere di uno degli errori più diffusi che gli utenti di database di MS Access si trovano ad affrontare ogni tanto. Il messaggio di errore è “l’ID non è un indice in questa tabella”. Da allora, ho scoperto che questo è uno dei temi più caldi su Internet. Ho visto che ci sono così tanti siti di forum e comunità in cui gli utenti chiedono la soluzione per l’errore di cui sopra. Di conseguenza, ho deciso di condividere le soluzioni che ti aiuterebbero a risolvere MS Access “L’ID non è un indice in questa tabella” Errore. Basta leggere il post fino alla fine.

Esempi di utenti reali di MS Access:

Quando cerco di aprire il database di Access continuo a ricevere un messaggio di errore “ID di accesso non è un indice in questa tabella” Non ho apportato modifiche al layout del database. Il database è in diretta sul sito ed è in grado di modificarlo e aggiungerlo senza alcun problema. Cosa devo fare per aprire il database?

                                                                                                      – Robin

o il database, sono in grado di vedere tutte le tabelle, ma una delle tabelle sta leggendo “MSysCompactError” e quando provo ad aprire quella tabella lancia il messaggio di errore “L’ID non è un indice in questa tabella”. Quello continua a venire ogni volta che ho colpito OK o Chiudi.

Beh, quando viene visualizzato un messaggio di errore che dice che id ‘non è un indice in questa tabella, significa che il database di accesso è stato danneggiato o danneggiato. E una volta che il file viene danneggiato, non è più possibile accedervi. E dunque è necessario riparare il database di MS Access.

Motivazioni Responsabile dietro “ID non è un indice in questa tabella” messaggio di errore

  • Se diversi utenti utilizzano una versione diversa dell’applicazione (database di accesso) sulla rete, il messaggio di errore precedente può essere visualizzato. Esistono sistemi che utilizzano MS Access 2007 e sistema che utilizzano Access 2013. E questo potrebbe essere una delle ragioni per cui il database è corrotto.
  • Il messaggio di errore fa riferimento al codice di Visual Basic, ma non è possibile controllare l’editor di Visual Basic per conoscere la causa principale dell’interruzione.
  • Se più utenti utilizzano lo stesso database sulla rete condivisa contemporaneamente, è anche uno degli altri motivi che causano la corruzione.

Le ragioni sopra indicate sono alcune delle cause che sono responsabili dell’identità “id non è un indice in questa tabella” Messaggio di errore Access 2013. Ma fortunatamente ci sono poche soluzioni che puoi seguire per correggere l’errore dell’indice ID.

Come correggere MS Access “non è un indice in questa tabella” Errore?

Una volta che si è verificato il messaggio di errore, è possibile provare le seguenti soluzioni:

1 – La prima soluzione, si può provare è quella di utilizzare l’utilità “Compatta e riparazione” integrata.

2 – La seconda soluzione che si può provare è creare un nuovo database e quindi importare tutti gli oggetti, ad esempio tabelle, moduli, query, report.

3 – La terza soluzione che si può provare è aprire il database danneggiato di Access e manualmente esportare ogni oggetto nel nuovo database di Access. Con l’aiuto dello strumento di esportazione disponibile nella barra di Ribbon, è possibile esportare facilmente ogni oggetto e risolvere la soluzione. Per farlo, devi prima creare un nuovo database vuoto. La soluzione di esportazione manuale può aiutare, ma se ci sono più quantità di oggetti dicono circa 90-100, allora devi ripetere i passi per più volte. Questo processo è utile, ma non è pratico, perché consumerà molto tempo per competere con la procedura.

Riparare il file di database di accesso corrotto per eliminare l’errore “Id non è un indice in questa tabella”

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra ti aiuta a risolvere il messaggio di errore, allora puoi, quindi è possibile utilizzare professionisti Strumento di riparazione e ripristino del database di MS Access, che è particolarmente per riparare i database corrotti di accesso (file .accdb e .mdb). Il software non richiede molto tempo per risolvere la corruzione, in pochi clic del mouse e nei passaggi sarai in grado di correggere i tuoi corruzione e gli errori di accesso. La riparazione del software e il recupero di tutti gli oggetti del database come tabelle, indici, relazioni, indici, record cancellati e molto altro ancora.



Il software ripristina inoltre le informazioni provenienti da moduli e moduli protetti da password. Lo strumento fornisce anche un’opzione di anteprima in cui è possibile visualizzare i file di database recuperabili all’interno del software prima di procedere ulteriormente per salvare sul PC. Il software è compatibile con Windows 10 / 8.1 / 8/7 e altre versioni più basse e supporta la riparazione e il ripristino della versione MS Access 2016, 2013, 2010, 2007, 2003, 2002 e 2000.

Procedura per la riparazione di database di accesso corrotti / danneggiati per impedire l’errore “Id non è un indice in questa tabella”

Passo 1: Scaricare e installare il software. Dopo l’installazione, selezionare il file di per la riparazione

Fase 1

Passo 2: Questo software vi darà la lista di tutti i file cercato in un’unità. Selezionare il file che si desidera ripristinare e fare clic sul pulsante “Ripristina”.

Fase 2

Passo 3: Il processo di recupero è iniziare e si vede il rapporto di registro per l’analisi.

Fase 3

Passo 4: Una volta che il processo di recupero è superare, cliccare sul pulsante “OK” per vedere l’anteprima degli oggetti di database di file.

Fase 4

Passo 5: riparato file può essere visualizzato in anteprima.

Fase 5

Passo 6: Il software salverà database ripristinato per impostazione predefinita per la posizione in cui è stato salvato, database danneggiato ma sarà rinominare il file. Si può optare per la posizione desiderata per salvare database riparato.

Fase 6

Passo 7: risparmio sotto processo.

Fase 7

Passo 8: Salvataggio completato.

Fase 8

La misura preventiva per evitare che l’ID di accesso di MS non sia un indice in questo errore della tabella:

Ecco le poche cose che dovete tenere nella tua mente per evitare in futuro la prossima occorrenza.

 Il database è stato condiviso in un ambiente multiutente in una rete. Mantenere una delle banche dati in un’unità di rete e accedere da 4-5 persone alla volta.

 Sono state utilizzate diverse versioni di Microsoft Access. Alcuni utenti hanno eseguito Access 2007 e altri Access 2010. Quindi, questo può essere il motivo della corruzione. Evitate quindi di utilizzare il documento di accesso di diversi sistemi.

Conclusione

Come altri file di database, i file di database di Access sono sensibili e c’è sempre un rischio di perdita di dati. Anche la corruzione minore può interrompere il funzionamento regolare dei file di database. Tuttavia, quando si riceve l’errore “Id non è un indice in questa tabella” durante l’apertura di file di database di Access, è possibile seguire le soluzioni di cui sopra, ma se mi chiedi la mia opinione allora vorrei raccomandare di utilizzare potenti MS Access Database di riparazione e recupero  software di che rapidamente e facilmente riparare la corruzione e recupera tutti i suoi oggetti.

[fissa] Errore di accesso di MS “ID non è un indice in questa tabella”