Informazioni su Microsoft Office Access 2010: checker compatibilità Web

Informazioni su Microsoft Office Access 2010: checker compatibilità Web

In MS Access 2010 c’è funzionalità cool come il controllo di compatibilità Web che consente di controllare il database per i problemi di compatibilità web. Questa funzionalità è molto utile se si desidera eseguire la migrazione dell’applicazione esistente sul web.

Procedura per eseguire il controllo di compatibilità Web

È molto semplice eseguire il controllo di compatibilità web.

• Basta pranzare con MS Access 2010 e aprire il database per cui si desidera applicare il controllo di compatibilità. Premere il pulsante Office e passare all’opzione Share.

• Ora fare clic sull’opzione Pubblica per accesso servizi nella barra laterale sinistra e quindi individuare il pulsante Controlla compatibilità web nella barra laterale destra.

• Fare clic su quel pulsante e il database verrà controllato per eventuali problemi di compatibilità.

• Se un problema di compatibilità è stato rilevato nel database, fare clic sul pulsante Problemi di compatibilità Web per verificare l’elenco dei problemi.

download buy

7 La compatibilità Web più comune di accesso 2010 verifica errori con il loro correzioni

Mentre si esegue lo strumento di controllo compatibilità Web, viene creata una tabella per elencare eventuali errori rilevati. In questo argomento, discuteremo su come affrontare i problemi di compatibilità Web di Access 2010 e forniremo anche le correzioni più idonee per risolvere i problemi di compatibilità.

Nell’errore di immagine elencato indica che una colonna nella tabella 2 ha un tipo di dati compatibile con il web.

Errore # 1 ACCWeb102001

Testo dell’errore: il valore della proprietà contiene più caratteri incompatibili con il web.

Significato: uso non valido del nome dell’oggetto o del nome di controllo sul web.

Risoluzione: Assicurarsi che il nome dell’oggetto non violino nessuna delle regole:

Se i caratteri contenuti nel valore della proprietà non sono compatibili con il Web.

Diciamo, ad esempio, che i nomi di tabella, campo e nomi di controllo non devono contenere caratteri che non sono accettati dal client di accesso.

 L’intera lunghezza dei caratteri non deve superare i 64 caratteri e non dovrebbe contenere uno dei seguenti simboli: # <TAB> {}% ~ / \: *? “” <> | & Periodo (.), Parentesi quadre ([]), punto esclamativo (!), Spazio principale o inizio con un segno uguale (=).

Errore # 2 ACCWeb102004

Testo dell’errore: il valore di proprietà deve essere il valore predefinito per essere compatibile con il Web.

Significato: nei database web solo il valore predefinito della proprietà indicata è supportato.

Risoluzione: sostituire il valore corrente della proprietà con il valore predefinito della proprietà.

Errore # 3 ACCWeb102011

Testo di errore Il valore della proprietà deve essere valore per essere compatibile con il Web.

Significato: significa che la proprietà indicata deve avere il valore indicato in un database web.

Soluzione: Sostituire il valore della proprietà sul valore indicato.

Errore # 4 ACCWeb102002

Testo dell’errore: Il nome dell’oggetto dipende dal nome dell’oggetto che non esiste.

Significato: l’oggetto web indicato si basa su un altro oggetto che non è oggetto web.

Risoluzione: rimuovere il riferimento all’oggetto client. Ricreare l’oggetto client come oggetto web e sostituire il riferimento all’oggetto client con un riferimento al nuovo oggetto web.



Errore # 5 ACCWeb102013

Testo di errore Il valore della proprietà non deve essere vuoto per essere compatibile con il Web.

Significato: La proprietà indicata deve avere un valore per lavorare in un database web.

Risoluzione: dare un valore alla proprietà.

Errore # 6 ACCWeb102000

Testo dell’errore: Il nome dell’oggetto dipende dal nome dell’oggetto oggetto client.

Significato: L’oggetto web indicato dipende da un altro oggetto che non è un oggetto web.

Risoluzione: rimuovere il riferimento all’oggetto client. Potresti anche ricreare l’oggetto client come oggetto web e sostituire il riferimento all’oggetto client con un riferimento al nuovo oggetto web.

Errore # 7 ACCWeb102008

Testo dell’errore: Il nome dell’oggetto dipende dal nome dell’oggetto incompatibile con il Web.

Significato: il primo oggetto si riferirà al secondo oggetto ma il secondo oggetto non è presente sul web.

Risoluzione: rimuovere il riferimento del secondo oggetto oppure sostituire il riferimento con il riferimento di un altro oggetto compatibile con il web.

Ci sono molti altri errori legati alla compatibilità, si può eliminare tutti quegli errori con l’aiuto del professionista consigliato Access riparazione e ripristino strumento.

download buy

Questo strumento è in grado di risolvere facilmente tutti gli errori di base e principali di database di MS Access 2013, 2010, 2007, 2003, 2002, 2000 su quasi tutte le versioni del sistema operativo Windows come Windows 8/7 / Vista / XP / 2003. È disponibile una versione di prova gratuita che è possibile installare per verificare le funzionalità e l’affidabilità del software.

 

Come risolvere Microsoft Office Access 2010: Web compatibilità Checker Errori